Rinnovazione del pavimento Venifloor

Start > Articoli per la cura > Rinnovazione del pavimento Venifloor

La sabbiatura è utile?

Si è erroneamente convinti che lo strato di usura del pavimento sia il legno e che esso sia migliore quando maggiore è il suo spessore.. Mentre, uno strato più spesso di legno è praticamente necessario solo per rigenerare (sabbiatura) il pavimento per eliminare i danneggiamenti profondi causati dal suo utilizzo. Successivamente si procede alla levigatura dello strato di legno fino alla profondità dei danneggiamenti.A questo punto si procede alla levigatura dello strato di legno fino alla profondità dei danneggiamenti.
Tuttavia, lo strato di usura di ogni pavimento è la vernice o l’olio. È su questo strato camminiamo ed è questo strato che è esposto all’impatto diretto di fattori legati alla vita quotidiana.

Se il pavimento ha una finitura con vernice UV con l’aggiunta di KORUND (ossidio di alluminio), qualsiasi rinnovamento sarà posticipato di molti anni, ma se aggiungiamo durezza, le ammaccature smetteranno di essere un problema. Il pavimento Venifloor è più duro del 41% rispetto alle plance a strati di rovere. La differenza tra Venifloor e rovere può essere paragonata alla differenza tra rovere e pino (vedi: Test del pavimento Venifloor). Questi due parametri – resistenza all’abrasione e durezza – determinano la durata del pavimento e, di conseguenza, la necessità di ristrutturazione. Vi invitiamo a leggere l’articolo: Senza sabbiatura, per anni.

Ristrutturazione con lucidatura – rinfrescamento dopo anni:

Grazie agli ottimi parametri di utilità della nostra pavimentazione, si consiglia per la sua ristrutturazione un sistema di rinnovo giornaliero dei pannelli, disponibile nell’offerta, ad esempio, della società Bona (Vedi di più). TQuesto tipo di ristrutturazione può essere eseguita più volte, perché consiste nella levigatura e opacizzazione degli strati superiori di vernice, e quindi nell’applicazione di un nuovo strato di vernice.

PRZYGOTOWANIE
1. Upewnij się, że używane są odpowiednie szczotki.2. Napełnij Bona PowerScrubber płynem Bona Deep Clean Solution.3. Wyczyść podłogę, pokrywając powierzchnię w liniach prostach.4. Powierzchniowe szlifowanie diamentowymi materiałymi ściernymi o granulacji 240.
OCHRONA
  
5. Nałóż lakier Bona Traffic HD szpachlą i wałkiem.6. Wspaniale chroniona, pieknie przygotwana na nwoe wyzwania.
Renowacja poważniejszych uszkodzeń:

Dodatkową opcją odnowy podłogi po powstaniu głębokich, mechanicznych uszkodzeń jest ich regeneracja poprzez zastosowanie tzw. wosków twardych na gorąco, które idealnie – w sposób trwały i praktycznie nie do rozróżnienia pod względem kolorystycznym – wypełniają większe ubytki. Czas renowacji to kilka minut.